1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Future cauti: torna in primo piano la questione del debito, oggi dato su Pil

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Negli Stati Uniti il focus è tornato sulla questione del tetto del debito. E i timori di uno shutdown, che scatterebbe nel caso in cui non si arrivasse un accordo sul budget entro fine mese e il Governo garantirebbe solo i servizi essenziali, riaffiorano. Un’incertezza che si riflette nell’andamento dei future che a circa tre ore dall’avvio degli scambi si muovono in ordine sparso: il contratto sul Dow Jones cede lo 0,6%, mentre quello sull’indice S&P500 sale dello 0,10%. In moderato rialzo anche il future sul Nasdaq 100 che registra un progresso dello 0,15%. Ricca l’agenda macroeconomica odierna che vede in primo piano il dato sul Pil annualizzato al secondo trimestre che dovrebbe attestarsi a +2,6% dal +2,5% della precedente lettura. Il mercato guarderà anche alle nuove richieste di sussidi settimanali e alle vendite in corso di abitazioni per il mese di agosto.