1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fusione vicina tra Wind e Vimpelcom, nascerà colosso tlc da 200 milioni di clienti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wind è sempre più vicina ai russi. Vimpelcom, il secondo operatore mobile russo, e la Weather di Naguib Sawiris sono alle battute finali per la fusione dei rispettivi asset telefonici. Un’operazione che darebbe vita ad un colosso delle tlc con una capitalizzazione di mercato di circa 24 miliardi di dollari e 200 milioni di clienti tra Nord Africa, Europa e Russia. Nel deal rientrerebbe anche Wind, il terzo operatore mobile in Italia controllato dal magnate egiziano Sawiris, che diventerebbe un significativo azionista di minoranza della newco.
 
L’accordo potrebbe già essere annunciato oggi ma, secondo indiscrezioni, il teatro dell’annuncio ufficiale potrebbe essere la visita ad Algeri del presidente russo, Dmitri Medvedev, in programma il prossimo 6 ottobre. A detta della stampa russa, ad accompagnare Medvedev ci saranno infatti alcuni top manager della Vimpelcom.
 
Proprio l’Algeria è il nodo cruciale delle trattative tra Sawiris e Vimpelcom. Nel Paese nordafricano opera Djezzy, l’operatore mobile che rappresenta la principale fonte di ricavi per Orascom. Il governo di Algeri rivendica però un diritto di rifiuto in caso di cambio di controllo della holding e, secondo indiscrezioni, sempre Algeri avrebbe impedito nei mesi scorsi l’accordo di fusione tra Orascom e la sudafricana Mtn.