Fusione Iride-Enìa, c'è ancora incertezza

Inviato da Redazione il Mer, 25/03/2009 - 08:30
Tornano ad accedersi le luci sulla tanto tormentata fusione tra l'emiliana Enìa e la ligure-piemontese Iride. Secondo quanto riportato da La Stampa, il sindaco di Genova, Marta Vincenzi, durante un incontro svoltosi ieri sera ha cercato una mediazione per ricompattare la maggioranza, ancora incerta sulle nozze tra le due municipalizzate. Sarebbe l'Italia dei valori il partito più critico su questa operazione. In particolare, la discussione verterebbe sulla spartizione tra Genova e Torino delle poltrone delle due società e sulla governance. E intanto, oggi alle 9 nel capoluogo piemontese è in agenda il consiglio di amministrazione di Iride e alle 12 avrà inizio a Parma il cda di Enìa per dare il nulla osta alla fusione e convocare di conseguenza l'assemblea dei soci il 28 aprile in sede straordinaria per ratificare l'operazione. Oppure per decidere di rimandare ancora l'operazione.
COMMENTA LA NOTIZIA