1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fugnoli: uscire dai mercati entro fine anno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chi è il nemico numero uno, la stagnazione o l’inflazione? E’ questa la domanda che lo strategist di Abaxbank, Alessandro Fugnoli, si pone nella sua rubrica settimanale di strategia, “Il rosso e il nero”. La conclusione cui perviene è che i quattro uomini che contano nel Fomc della Fed (il triumvirato Bernanke-Mishkin-Kohn e il libero Poole) hanno fatto la loro scelta nel modo più audace decidendo che la stagnazione sia il male assoluto e l’inflazione quello relativo. “Negli ultimi giorni – evidenzia Fugnoli – i mercati hanno iniziato a prendere sul serio la fortissima volontà politica della Fed. A questa vanno aggiunte la volontà dell’amministrazione, del Congresso e delle agenzie di regolamentazione, che producono iniziative a un ritmo impressionante. La potenza di fuoco complessiva è ampiamente superiore a quella del dopo 11 settembre”. Il resto del mondo, secondo lo strategist di Abaxbank, è più tranquillo, ma sta iniziando a fare la sua parte: l’Europa accetta in silenzio la rottura di 1,50 dell’euro sul dollaro; l’Asia, dal canto suo, sceglie di non combattere l’inflazione con i tassi ma con il cambio, una strategia che le consente di aumentare i consumi e le importazioni.

Commenti dei Lettori
News Correlate
VALORE CONTRATTO CIRCA 2,9 MLN

Nuova commessa in Libia per Enav

ENAV ha stipulato un contratto con la Libyan Civil Aviation Autority per l’ammodernamento degli equipaggiamenti della torre di controllo dell’International Airport di Tripoli. Il contratto ha un valore pari a …

RADDOPPIA IN CINA

Aim Italia: per Monnalisa nuova apertura in Cina

Nuova apertura per Monnalisa in una delle più importanti aree portuali a Nord-est della Cina, Tianjin. La società toscana, quotata sulll’Aim Italia, ha annunciato l’apertura di uno store di 200 …

PRESENTA DOMANDA DI AMMISSIONE

GPI: Borsa Italiana approva il passaggio al MTA

Borsa Italiana ha disposto l’ammissione a quotazione delle azioni e dei warrant di GPI sul MTA e la loro contestuale esclusione dalle negoziazioni sul sistema AIM Italia. L’efficacia del provvedimento …