Fugnoli: istruzioni per i mercati azionari

Inviato da Redazione il Gio, 20/04/2006 - 09:42
Essere investiti in Borsa può far venire il mal di testa in questo periodo. Da una parte i venti di guerra e le tensioni che soffiano dall'Iran dall'altro il petrolio a caccia di record sono argomenti delicati anche per chi ama correre qualche brivido. Alessandro Fugnoli, capo economista di Abaxbank, ha però una sua ricetta personale. "Mettendo insieme l'espansione che continua, l'inflazione che morde il freno, il carico speculativo e l'Iran, il portafoglio raccomandato rimane pur sempre quello che andiamo suggerendo da molto tempo", scrive l'esperto nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com. Questo significa - come continua l'esperto - niente bond, niente dollari o dollari coperti, meno leverage possibile. Metà cash, metà azioni. "Delle azioni, la metà in titoli dell'energia", specifica ancora Fugnoli. "L'altra metà può essere investita, a scelta, nei Paesi che crescono nel 2004-2007 del 4,8, del 15,2 o del 44,4 per cento. Vedete voi quali preferire".
COMMENTA LA NOTIZIA