1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fugnoli: “Forti i dati Us, la Fed proseguira’ con rialzi moderati”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Si tratta di dati molto forti, anche se forse vi è una distorsione statistica per via della ricostruzione post uragani, e infatti come contropartita si è assistito a una leggera erosione nel manifatturiero”. Questo il giudizio di Alessandro Fugnoli, capoeconomista di AbaxBanx, sui dati relativi al mercato del lavoro statunitense in ottobre, che hanno segnalato la creazione di 337mila nuovi posti di lavoro. Fugnoli ha poi chiarito che dopo l’uscita di tali dati non potrà mancare un impatto sulle prossime mosse della Fed, che secondo l’economista sono a questo punto decisamente improntate per un incremento di 25 punti base, nella riunione del 10 novembre, per i tassi sui Fed funds, il cui andamento dovrebbe così proseguire secondo il sentiero di graduale crescita seguito negli ultimi mesi. Secondo Fugnoli la tendenza sui tassi Us sarà peraltro di crescita anche per il prossimo anno. Con riferimento all’effetto dei dati sul mercato valutario, dove l’euro/dollaro è sceso fino a 1,2804, l’economista ritiene che l’impatto rientrerà relativamente in fretta, con un rafforzamento del dollaro dovuto in larga misura a delle ricoperture.