1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Fuggi fuggi dai fondi comuni monetari: all’appello mancano 25 mld

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La crisi del credito innescata dalla bomba mutui subprime scoppiata la scorsa estate ha provocato un fuggi fuggi dai fondi comuni monetari. Questo fenomeno emerge chiaramente dal bollettino della Bce. La Banca centrale nel suo consueto documento mensile diffuso oggi parla di evidente impatto delle turbolenze sugli aggregati monetari e creditizi. Il conto è davvero salato: si è infatti verificata una significativa riduzione in agosto e settembre delle consistenze di quote e partecipazioni in fondi comuni monetari per circa 25 miliardi. Secondo la Bce questo atteggiamento riflette l’accresciuta apprensione da parte degli investitori rispetto a questi strumenti per colpa della modificata percezione del rischio.