FtseMib, 20.000 punti sono un obiettivo sempre più concreto

Inviato da Riccardo Designori il Gio, 12/08/2010 - 15:33
Quotazione: FTSE MIB
I dati macro americani del pomeriggio hanno fato accelerare la discesa dei corsi azionari del Vecchio Continente. Dopo aver tentato un rimbalzo in mattinata verso area 20.770, il FtseMib ha nuovamente intrapreso la strada del ribasso. Che gli investitori non fossero molto propensi ad andare lunghi lo si è capito dal valore massimo toccato oggi: 20.710. Al di là di questi aspetti la cosa più importante a livello tecnico è il cedimento dei supporti di 20.410. Se la prossimità di 20.500 era tenuta sott'occhio da molti investitori, la violazione di 20.410 ha rappresentato un nuovo segnale ribassista. A questo punto i 20.000 punti sembrano dietro l'angolo. Da un punto di vista operativo, chi fosse interessato a seguire questa strategia short potrebbe aspettare il pulback di 20.505 punti per vendere. Fissando lo stop sopra 20.710, il target sarebbe 20.050.
COMMENTA LA NOTIZIA