1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Il FTSE Mib sotto i 20.345 punti inizierebbe il ritracciamento, Ansaldo STS paga i recenti segnali di vendita

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio delle contrattazioni in prossimità dei top di area 20.580 punti per il FTSE Mib, con il paniere italiano che ha confermato anche ieri la forza generale del quadro tecnico di medio termine. La recente corsa, e le vicende politiche che in questi giorni stanno interessando il Governo italiano, potrebbero favorire in questa fase una veloce fase di ritracciamento utile a completare il pull back tecnico delle resistenze statiche di area 20.170 punti violate al rialzo lo scorso 14 febbraio. Indicazioni in tal senso emergerebbero al cedimento dei 20.345 punti. Per quanto riguarda i singoli titoli, le ultime sedute di Borsa hanno causato un deterioramento tecnico dell’impostazione grafica di Ansaldo STS. Nello specifico la controllata di Finmeccanica ha violato al ribasso il 14 febbraio i supporti dinamici espressi dalla trendline ascendente tracciata con i minimi del 6 dicembre e del 2 gennaio. Contestualmente il titolo ha violato al ribasso i supporti statici posti in corrispondenza degli 8,10 euro. In questo contesto ora il titolo appare proiettato verso un ritorno in area 7,70 euro.