1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ftse Mib senza direzione dopo tonfo di ieri, vola Bper

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza senza sussulti per Piazza Affari (+0,01% il Ftse Mib) nell’ultima seduta dell’ottava dopo il tonfo di oltre il 2,5 per cento della vigilia. A condizionare ieri l’umore dei mercati sono stati i timori sulla crescita con la Commissione Ue che ha tagliato decisamente le stime dell’intera Eurozona, in particolare quelle su Italia e Germania. Inoltre dagli Usa è arrivata l’indiscrezione del rinvio dell’incontro tra Trump e Xi a dopo il termine del 1 marzo, , data di elevazione dei dazi in assenza di un deal, in quanto il tempo che resta sarebbe insufficiente a preparare il meeting.

Tra i singoli titoli spicca il tonfo di Ubi Banca (-3,35%) dopo la diffusione dei conti 2018 che hanno evidenziati ricavi sotto le attese e accantonamenti per perdite su crediti più alti del previsto. Molto bene invece Bper con un rally di oltre il 5% in scia all’annuncio dell’acquisizione di Unipol Banca per 220 mln. Bper ha rilevato anche il 49% che ancora non possedeva del Banco di Sardegna dalla fondazione BdS.