1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

FTSE Mib inizia il mese di settembre in pressione sui supporti di area 20.350 punti, dopo il rally possibili short su Fiat

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Segno meno in avvio di ottava per il FTSE Mib, con le
quotazioni del paniere italiano che stanno mettendo sotto pressione il primo
livello supportivo posto in corrispondenza dei 20.300/20.350 punti. La
violazione di detta soglia di supporto di matrice statica darebbe nuova
vitalità delle velleità ribassiste dei venditori e consentirebbe ai corsi del
paniere di ritracciare parte dei rialzi maturati dai minimi dello scorso 8 di
agosto. A incrementare le possibilità che il basket italiano sia protagonista
di un movimento correttivo contribuisce anche la constatazione che sul daily
chart si ha il transito nell’intervallo tra i 20.550 e i 20.650 punti delle
resistenze dinamiche espresse dalle medie mobili di medio e lungo periodo,
settate rispettivamente a 55 e 200 periodi. A livello di singole storie
societarie, il ritorno delle quotazioni di Fiat sotto la soglia dei supporti
statici di area 7,415 euro, rappresenta un elemento di negatività per le
prospettive di Borsa di breve del titolo. In questo contesto dunque è possibile
valutare l’implementazione di strategie ribassiste proprio in caso di ritorno
dei corsi in prossimità dei 7,41 euro. Con stop che scatterebbe in caso di
progressioni oltre i massimi a 7,70 euro dello scorso 29 agosto, il target si
avrebbe dapprima in area 7,13 euro e successivamente in area 6,80 euro.
Possibili strategie short possono essere valutate anche su Luxottica. I corsi
del titolo del gruppo di Agordo si sono infatti riportati in prossimità delle
resistenze statiche di area 42,95/43 euro per azione.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AUMENTO DI CAPITALE

Carraro: offerta in opzione, sottoscritto il 99,684%

A conclusione dell’offerta in opzione nell’ambito dell’aumento di capitale, Carraro ha annunciato che sono stati esercitati 43.225.974 diritti per la sottoscrizione di 33.620.202 azioni, pari al 99,684% del totale.

Il controvalore complessivo è d…

BANCHE ITALIA

Veneto Banca: Cda chiede intervento Atlante per ricapitalizzazione

Oggi il Cda di Veneto Banca “ha riaffermato – si legge in una nota diffusa dall’istituto – la propria piena fiducia nella prospettiva dell’aggregazione con Banca Popolare di Vicenza come condizione per il rilancio delle due banche, importante per lo …

MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

MACRO

Stati Uniti: fiducia dei consumatori a 97,1 punti a maggio

Nel mese di maggio l’indice di fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan si è attestato a 97,1 punti, dai 97 di aprile. Nella stima flash il dato era risultato pari a 97,7 punti.