Ftse Mib: cresce la pressione sulle resistenze statiche di area 16.250 punti

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 19/12/2012 - 11:52
Quotazione: FTSE MIB
Nuova seduta caratterizzata dal segno più per il Ftse Mib. La progressione odierna del paniere italiano ha spinto le quotazioni a oltrepassare le resistenze statiche di area 16.234/16.280 punti. La soglia menzionata è stata lasciata in eredità dai massimi di periodo toccati a metà ottobre. Al momento la pressione rialzista impressa dai compratori sembra aver consentito al basket di violare detta soglia resistenziale, tuttavia considerando la strategicità che la rottura avrebbe sul quadro grafico del Ftse Mib è necessario attendere la conferma a fine giornata. Ad accrescere le possibilità che l'indice prosegua la risalita intrapresa dai minimi dello scorso 10 dicembre, da allora il basket ha messo a segno una performance positiva di circa 8 punti percentuali, vi è la constatazione che già dalle prime fasi di scambio odierne il paniere ha oltrepassato al rialzo le resistenze dinamiche espresse dalla trendline discendente tracciata con i top del 18 ottobre e del 5 dicembre. E' del 12 dicembre invece l'incrocio positivo dal basso verso l'alto sul daily chart delle medie mobili esponenziali di breve/medio e lungo periodo. Partendo da questi presupposti e considerando che la soglia resistenziale statica menzionata rappresenta l'ultimo ostacolo grafico per il Ftse Mib prima di un suo ritorno in prossimità dei massimi di metà settembre, eventuali strategie long possono potrebbero essere implementate con l'ingresso in acquisto a 16.245 punti. Con stop che scatterebbe al cedimento dei 15.800 punti, il primo target si avrebbe a 16.690 punti mentre il secondo a 17.160 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA