FTSE Mib con i 21.975 punti nel mirino, struttura rialzista sul daily chart di Pirelli

Inviato da Riccardo Designori il Mar, 03/06/2014 - 11:30

La progressione maturata ieri dal FTSE Mib ha permesso alle quotazioni del basket italiano di oltrepassare al rialzo le resistenze statiche di breve poste in prossimità dei 21.630/21.650 punti, soglia resistenziale di breve che la scorsa settimana aveva arginato le velleità rialziste dell'indice tricolore. L'accelerazione di ieri contribuisce così a rafforzare ulteriormente la struttura tecnica del paniere, con il FTSE Mib che in questo momento appare proiettato verso un ritorno in area 21.975 punti. A far propendere per questo scenario la l'estensione al rialzo dell'ampiezza del trading range che aveva caratterizzato i corsi del basket dal 27 maggio in poi. A livello di singole storie societarie, impostazione tecnica contrapposto per Mediaset e Pirelli. Per quel che concerne il titolo del Biscione, la ripartenza dai minimi di maggio ha riportato le quotazioni in prossimità della soglia resistenziale di matrice statica di area 3,65 euro. Oltre alla presenza di suddetto livello resistenziale, in prossimità di tale area si ha il transito delle resistenze dinamiche espresse dalla trendline ascendente tracciata con i minimi di aprile e dicembre 2013. Detta linea di tendenza di lungo periodo è stata violata al ribasso nel corso del mese di maggio e i top degli ultimi giorni hanno permesso il completamento del test del cambio di stato. Per quel che riguarda Pirelli, la progressione di ieri ha permesso al titolo di oltrepassare al rialzo le resistenze statiche di area 12,50 euro, elemento che ha permesso all'azione del gruppo della Bicocca di completare sul daily chart un interessante doppio minimo che se sfogato al rialzo riporterebbe i corsi del titolo in area 14 euro.




COMMENTA LA NOTIZIA