1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ftse Mib apre poco mosso, attesa per Fitch. Fari puntati su Telecom e Inwit dopo partnership con Vodafone

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari in cerca di una direzione nel giorno del giudizio di Fitch. A Milano, l’indice Ftse Mib ha iniziato l’ultima seduta della settimana in moderato rialzo, e in questo momento guadagna lo 0,08% a quota 20.225,9 punti. Le indicazioni dell’agenzia di rating sull’Italia arriveranno stasera a mercati chiusi. Un possibile downgrade sta mettendo sotto pressione lo spread che in risalita e punta verso area 275 punti base. Nel corso della giornata occhi puntati anche sull’asta del Tesoro di Ctz e Btp legati all’inflazione a 5 e 15 anni per massimi 3,5 miliardi.

Tra i singoli titoli l’attenzione del mercato è tutta rivolta a Telecom Italia che ieri ha illustrato il nuovo piano strategico 2019-2021, che prevede tra le altre cose la partnership con Vodafone sul piano torri e che vede al centro Inwit. Se il titolo Telecom Italia è sull’ottovolante in Borsa (ora è scattato al rialzo e avanza dell’1,9% a 0,54 euro), Inwit ha imboccato immediatamente la strada degli acquisti e segna un +11%. In lieve rialzo Fca (+0,24%) che ha annunciato che il cda intende proporre un la distribuzione dividendo di 0,65 euro per l’esercizio 2018. Tra i migliori titoli del Ftse Mib c’è Bper, con rialzo del 2,3% all’indomani ella decisione di Fitch di confermare il rating.