Il FTSE Mib appare pronto a nuove spinte rialziste, possibili long per Intesa Sanpaolo

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 25/06/2014 - 11:48

La discesa delle ultime sedute ha riportato le quotazioni del FTSE Mib in prossimità di un'interessante area di supporto statico posto in prossimità dei 21.425 punti. La tenuta del livello, emersa già con i minimi intraday di ieri, rappresenta dunque un elemento favorevole all'implementazione di strategie rialziste volte a trarre giovamento da eventuali rimbalzi dei corsi del paniere italiano. A favorire questa evenienza contribuisce il transito sul daily chart in prossimità dei 21.500 punti dei supporti dinamici espressi dalla media mobile di medio termine. Indicazioni rialziste giungono anche dal grafico giornaliero di Fiat e di Intesa Sanpaolo. Il titolo del Lingotto sembra aver trovato un'interessante base di sostegno nei supporti statici collocati nell'intervallo tra i 7,45 e i 7,55 euro. Intesa Sanpaolo, con i minimi di ieri e quelli odierni, ha invece portato a termine il pull back profondo della trendline discendente tracciata con i top del 4 aprile e del 6 maggio. Detta linea di tendenza era stata violata al rialzo in occasione della progressione maturata il 26 maggio scorso.




COMMENTA LA NOTIZIA