FS: Antitrust, multa da 300 mila euro per ostacolo a Arenaways

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 09/08/2012 - 15:39
L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nella riunione del 25 luglio, ha deliberato che FS, attraverso le società controllate RFI e Trenitalia, ha messo in atto una complessa e unitaria strategia finalizzata a ostacolare e, di fatto, impedire, l'ingresso della società Arenaways sul mercato del trasporto ferroviario passeggeri. Nonostante la gravità dei comportamenti accertati, il Collegio, tenuto conto della novità del quadro normativo all'interno del quale l'ex monopolista ha messo in atto i comportamenti stessi, ha deciso di infliggere al gruppo sanzioni per complessivi 300 mila euro e ha diffidato il gruppo dal mettere in atto in futuro comportamenti analoghi, che mettono a rischio ogni tentativo di apertura del mercato. Secondo quanto ricostruito dagli uffici dell'Antitrust, l'obiettivo di impedire l'attività di Arenaways sulla tratta Torino-Milano è stato realizzato dal gruppo FS mediante una serie di azioni delle proprie controllate. Lo ha reso noto l'Autorità in un comunicato.
COMMENTA LA NOTIZIA