Frenata di Wall Street, tonfo di Cisco

Inviato da Redazione il Gio, 11/08/2005 - 08:16
Seduta di metà settimana sottotono per la borsa a stelle e strisce che ha chiuso in negatovo con il Dow Jones che ha perso lo 0,20% a 10594.41 punti e il Nasdaq che è archiviato la sessione a 2157.81 punti (-0,75%). A pesare sui listini americani l'ennesima impennata delle quotazioni del petrolio che ha depresso sul finale le quotazioni dopo che nella prima parte della seduta gli indici viaggiavano in deciso rialzo sui nuovi massimi annui. Sul Nasdaq sono piovute le vendite su Cisco Systems (-7%) all'indomani di una trimestrale in linea con le attese ma con previsioni per l'intero esercizio inferiori alle attese degli analisti. Trimestrale superiore alle attese invece per l'assicurativa AIG che è salita di oltre 1 punto percentuale, mentre i dati trimestrali incolore hanno depresso il titolo Walt Disney che ha lasciato sul terreno il 2,56%.
COMMENTA LA NOTIZIA