1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Freeport-McMoran: Ubs conferma rating “buy” dopo conti, tp in discesa a 88 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

All’indomani della pubblicazione dei conti trimestrali Freeport-McMoran finisce sotto la lente di ingrandimento di Ubs. Gli analisti della banca elvetica hanno confermato la raccomandazione di acquisto (rating “buy”) sul gruppo minerario statunitense, ma hanno corretto verso il basso la valutazione da 90 a 88 dollari per azione. Sono state riviste anche le stime sull’utile per azione (Eps) dei prossimi anni. Secondo le nuove previsioni di Ubs l’Eps 2010 si attesterà a 7,44 dollari da 6,86 dollari, mentre nel 2011 dovrebbe raggiungere quota 8,73 dai 9,32 dollari indicati in precedenza. E infine nel 2012 l’Eps è atteso a 7,91 dollari dalla precedente stima di 7,65 dollari. Una revisione per riflettere “l’aggiornamento della produzione (miniera di Grasberg), al deprezzamento e alle tasse d’imposta”.