1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Francois Fillon, l’indagine è formale. Borsa Parigi scivola ai minimi intraday

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prosegue la tensione sui mercati azionari globali in vista della giornata di domani, fitta di appuntamenti di rilievo, come la decisione sui tassi della Fed e le elezioni olandesi. Tra gli altri appuntamenti che tengono gli investitori con il fiato sospeso, l’imminente attivazione dell’Articolo 50 da parte della premier britannica Theresa May – che rende più vicino il concretizzarsi della Brexit – , la scadenza del periodo di sospensione del tetto sul debito negli Stati Uniti, la presentazione del budget da parte del presidente Usa Donald Trump, e le riunioni, previste per la giornata di giovedì, della Bank of England, della Banca centrale svizzera, della Bank of Japan e della Banca centrale dell’Indonesia, nella giornata di giovedì.

La notizia dell’indagine formale a carico del candidato alle presidenziali francesi Francois Fillon trascina al ribasso la borsa di Parigi, con l’indice Cac 40 che scivola ai minimi intraday, prima di ridurre lievemente le perdite e cedere alle 17 circa ora italiana -0,54% a 4.972,47 punti.

Piatto è al momento il trend dei tassi sui BTP decennali, che stamattina avevano sfiorato il 2,40%, al massimo dal 2015, e che ora segnano una variazione -0,04%, al 2,37%, a fronte del calo superiore a -5% dei tassi sui Bund tedeschi (-5,18% allo 0,4580%). Spread in crescita dell’1,27% a 191,30 punti base.