Francia taglia stime crescita, deficit sotto 3% solo nel 2017

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 10/09/2014 - 11:50
Parigi rinvia di 2 anni il raggiungimento del target di deficit di bilancio sotto la soglia del 3%. Il ministro delle Finanze, Michel Sapin, ha annunciato oggi che l'obiettivo sarà raggiunto solamente nel 2017 rispetto al 2015 precedentemente prefissato. Addirittura quest'anno il deficit è visto risalire per la prima volta negli ultimi 5 anni attestandosi al 4,4% dal 4,2% di fine 2013. Nel 2015 è stimato al 4,3%.
Sapin ha inoltre annunciato la revisione al ribasso delle stime di crescita. Il Pil della Francia è ora visto crescere solo dello 0,4% nel 2014 rispetto al +1% della precedente stima.
COMMENTA LA NOTIZIA