Francia: premier, chiediamo sforzo a grandi aziende del Cac40 che pagano meno delle small cap

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 28/09/2012 - 14:10
E' arrivato oggi oltralpe l'atteso varo della finanziaria 2013 da parte del governo socialista. Misure per complessivi 36,9 mld di euro con la parte del leone (20 mld, divisi a metà tra tasse sulle famiglie e quelle sulle imprese) costituita da aumento delle tasse per i ceti più abbienti. "Stiamo chiedendo uno sforzo dei più ricchi, ma le grandi aziende del CAC 40 pagano meno le piccole imprese e, a volte non pagano affatto, e quindi stiamo chiedendo loro uno sforzo in più", ha dichiarato il primo ministro Jean-Marc Ayrault.
Tra le misure previste c'è l'aumento della tassazione sui dividendi e la riduzione delle esenzioni fiscali sul pagamento degli interessi passivi. Dalla tassazione al 75% per i redditi oltre il milione di euro dovrebbe portare nelle casse statali 200 mln di euro aggiuntivi. Tassazione aumentata anche per i redditi superiori ai 150mila uero, che passerà al 45%.
COMMENTA LA NOTIZIA