Francia, Opa sullo Champagne Taittinger

Inviato da Redazione il Lun, 25/07/2005 - 08:36
Parigi scende in campo per mettere in salvo lo yogurt Danone dall'assalto della gigante Pepsi Cola ma si lascia soffiare sotto il naso dagli americani uno dei suoi più nobili "vignoble" di Champagne. Infatti, la Starwood, casa madre della catena alberghiera Sheraton, ha raggiunto un'intesa per rilevare per 2,1 miliardi Taittinger, conglomerato che controlla l'omonima etichetta, uno dei fiori all'occhiello dell'industria enologica nazionale. L'obiettivo dell'Opa non è però lo Champagne, ma gli alberghi controllati dalla holding francese: la catena Campanile di motel più alcuni gioielli dell'hotellerie parigina come il Crillion e il Lutetia.
COMMENTA LA NOTIZIA