Francia: nuovo bond raccoglie ordini per 8,3 miliardi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Agenzia francese del Tesoro ha reso noto che la nuova obbligazione di 50 anni, i cui libri sono stati aperti stamani, ha raccolto una domanda per 8,3 miliardi mentre il volume soddisfatto sarà solo di 5 miliardi. Il premio riconosciuto è stato fissato a 2 punti base sopra l’Oat 4% con scadenza il 4 aprile 2055. Appena ieri l’Agenzia aveva annunciato il nuovo bond da realizzarsi tramite syndication “in funzione delle condizioni del mercato”. L’emissione è curata da Barclays, Bnp Paribas, Deutsche Bank, Jp Morgan e Societé Generale.