Francia: Noyer, 40 mld di risparmi per raggiungere target di deficit (Europe 1)

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 10/04/2013 - 11:10
Ammonterebbero a 40 miliardi di euro i tagli che la Francia dovrà operare entro il 2014 per ridurre il deficit e raggiungere il target del 3% fissato dal trattato di Maastricht. Lo avrebbe detto il governatore della Banca centrale della Francia, Christian Noyer, nel corso di una intervista al canale radio Europe 1. Secondo Noyer, per centrare l'obiettivo di deficit occorrerà raggiungere nel 2014 lo stesso livello di spesa del 2012, che, considerato l'aumento continuo dei costi, significherebbe 40 miliardi di euro di risparmi.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA