Francia: Moody's, a rischio gli obiettivi di budget per il 2014 e il 2015

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 05/08/2014 - 08:58
La Francia rischia di non raggiungere gli obiettivi di budget per il 2014 e il 2015, a causa di una crescita più debole del previsto. Lo prevede Moody's, che ha abbassato le previsioni di crescita della Francia a un +0,6% quest'anno e a un +1,3% l'anno prossimo (contro rispettivamente un +1% e un +1,5%). "Anche se il deficit conserverà una traiettoria ribassista - ha dichiarato l'agenzia statunitense - il Paese non appare in grado di raggiungere i suoi obiettivi di budget per il 2014 e il 2015". Oltre alla debole crescita, Moody's vede rischi legati all'attuazione del programma del governo, ritenuto estremamente ampio e dai contorni ancora imprecisi.
COMMENTA LA NOTIZIA