Francia: monito sui conti dalla Commissione Ue, Borsa Parigi maglia nera d’Europa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel mirino della Commissione Ue non finiscono solo Spagna e Grecia, ma anche la Francia. Nel rapporto pubblicato oggi, Bruxelles lancia un monito a Parigi sui conti pubblici ed esorta ulteriori sforzi per raggiungere l’obiettivo di deficit/Pil al 3% nel 2013. La riduzione del deficit pubblico resta una delle maggiori sfide della politica economica della Francia: la Commissione vede possibile il raggiungimento del target del 4,4% di deficit quest’anno ma lo scarto con l’obiettivo al 3% resta considerevole. Bruxelles, dunque, chiede a Parigi di precisare le misure necessarie per assicurare che l’eccesso di deficit venga riassorbito entro il 2013 come raccomandato dal Consiglio dell’Unione europea. Parigi accusa il colpo e si deprime. In questo momento la Borsa francese è la peggiore d’Europa con l’indice Cac40 in calo dell’1,71%.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Ibm: cda alza del 7% il dividendo trimestrale

Il consiglio di amministrazione di Ibm ha annunciato oggi un dividendo trimestrale di 1,50 dollari ad azione. Si tratta di un aumento di 10 centesimi di dollaro (+7%) rispetto al precedente dividendo triemstrale di 1,40 dollari. Il dividendo verrà pa…

USA

Caterpillar alza guidance 2017, conti trimestrali oltre le attese

Caterpillar ha alzato le proprie stime per l’intero 2017 in scia soprattutto al miglioramento delle prospettive in Cina. In particolare le stime dei ricavi sono salite nel range 38-41 miliardi di dollari (in precedenza erano tra 36 e 39 mld)
Il gru…