Francia: l'Eliseo taglia stime crescita pil 2011

Inviato da Redazione il Ven, 20/08/2010 - 15:30
La Francia crescerà meno del previsto il prossimo anno. Parigi ha tagliato le stime di crescita economica per il 2011: ora l'Eliseo vede un progresso del 2% dal 2,5% precedentemente stimato. Per quest'anno la stima del pil è di +1,4%. La nota, arrivata a seguito di un incontro tra il presidente Nicolas Sarkozy e alcuni ministri, rimarca come prioritario rimane l'obbiettivo di taglio del deficit: il rapporto deficit/pil è atteso al 6% nel 2011 dall'8% stimato per quest'anno.

COMMENTA LA NOTIZIA