1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fossati resta in Alitalia: “Non è vero che voglio sfilarmi dalla cordata” – Corriere Economia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sicuramente a Marco Fossati, 48 anni, figlio del fondatore della Star, l’idea di rosolare a lungo nel doppio brodo dell’Alitalia e della Telecom non va molto a genio. Eppure al momento deve fare buon viso a cattivo gioco, come spiega del suo ufficio svizzero in una lunga conversazione con il Corriere Economia. Partiamo da Cai, la nuova Alitalia. “Non è vero che voglio sfilarmi dalla cordata, come qualcuno ha scritto”, dice il presidente e amministratore delegato della Findim. Però ammette che in alcuni momenti la tentazione è stata forte, soprattutto quando lui e i suoi soci sono stati descritti come uno sky team di furbetti volanti e l’intera operazione come un costoso salvataggio a beneficio di poco e a spese della collettività. Ma la volontà è di andare avanti. Polemiche a parte, dice Fossati, il piano industriale della Cai è ben costruito e non mi pare abbia alternative. Inoltre l’amministratore delegato Rocco Sabelli “gode di tutta la nostra stima”.