Foscari: "crescita Us 2004 guidata dagli investimenti"

Inviato da Redazione il Ven, 26/03/2004 - 15:12
I dati sui redditi personali e sulle spese al consumo, come già evidenziato dall'andamento dei futures, non impatterà particolarmente sui mercati. E' questa l'opinione di Nicolò Foscari, gestore di Credit Suisse Asset Management, secondo il quale anche la revisione al rialzo dei dati relativi a gennaio non ha che affievolito la portata segnaletica dei due indicatori. Foscari ha aggiunto che nell'arco dell'anno non si aspetta un trend buono per il consumer spending, con la crescita sostenuta in misura maggiore dagli investimenti. A giudizio di Foscari, maggiore peso sui mercati potrà avere l'indice del Michigan, nella sua qualità di anticipatore della consumer confidence.
COMMENTA LA NOTIZIA