Fortis, fioccano gli acquisti su ingresso cinesi nell’azionariato

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’arrivo di un nuovo socio dal Far East mette di buon umore in Borsa il titolo Fortis che si dall’avvio viaggia in deciso rialzo e ora si attesta a quota 18,80 euro, in rialzo del 3,35%. Il secondo gruppo assicurativo cinese Ping An ha acquistato il 4,18% di Fortis per 1,81 miliardi di euro. Ping An balza al secondo posto tra gli azionisti del gruppo assicurativo belga che ha offerto al direttore esecutivo di Ping An, Louis Cheung Chi Yan, un posto nel board del gruppo.