1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Fortis aiutata dai Governi del Benelux

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I Governi del Benelux tendono una mano a Fortis in crisi. Per paura di un possibile contagio della crisi dei mutui subprime statunitensi in Europa e per evitare il tracollo del gigante bancario assicurativo belga è arrivato un intervento pubblico pari a 11,2 miliardi di euro. In dettaglio, il Belgio si è impegnato a versare circa 4,7 miliardi, l’Olanda 4 miliardi e il Lussemburgo circa 2,5 miliardi. In cambio ottengono il 49% delle attività dell’istituto bancario belga nei rispettivi Paesi e le dimissioni del presidente Maurice Lippens. Intanto, ieri, il presidente della Banca centrale europea, Jean-Claude Trichet, ha affrontato l’emergenza con il presidente dell’Unione europea, Yves Leterme, recandosi a Bruxelles d’urgenza. Fortis venderà la sua parte in Abn Amro.