Forti vendite sui titoli del comparto cementifero

Inviato da Redazione il Mar, 19/08/2008 - 16:36
Il negativo dato sul mercato immobiliare statunitense deprime a Piazza Affari i titoli del comparto cementifero. In luglio le aperture di cantieri edili hanno registrato negli Stati Uniti un calo dell'11% scendendo al livello più basso degli ultimi 17 anni a 965mila unità, sotto le attese del mercato. A Milano viaggiano sui minimi intraday Buzzi Unicem e Italcementi che cedono entrambe il 5% circa. Calo del 3,84% per Cementir. In affanno comunque l'intero settore costruzioni con Impregilo in calo del 2,51%, complice anche il profit warning lanciato oggi da Wienerberger dopo aver visto i propri utili scendere del 30% nella prima metà del 2008.
COMMENTA LA NOTIZIA