1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Fortescue Metals: il suo progetto di aumentare la produzione verrà autofinanziato

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I nascenti progetti potrebbero diventare un problema per l’industria mineraria: alcune società che hanno già avviato nuove produzioni o semplicemente incrementato la loro produzione stanno optando per l’autofinanziamento piuttosto che far crescere il loro debito. Fortescue Metals, che ha recentemente avviato la produzione di ferro nell’Australia dell’Est e pianificato di aumentare la produzione di 80 milioni di tonnellate l’anno portandola a 160 milioni, ha comunicato che si finanzierà con fondi derivanti dal suo flusso di cassa. “L’espansione di 80 milioni di tonnellate all’anno entro la fine del 2009 sarà finanziato dai ricavi del gruppo”, ha spiegato Graeme Rowley, Executive Director, Operations di Fortescue. “E’ un piano di espansione molto prudente alla luce degli attuali problemi del mercato del credito internazionale”, ha aggiunto il manager.