1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

La forte domanda dell’IPod mini spinge Apple

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le azioni Apple Computer mettono a segno un incremento del 2,9% a 26,24 dollari, dopo l’annuncio del rinvio, da aprile a luglio, del lancio mondiale del suo lettore musicale portatile mini IPod. Il rinvio è dovuto alla sorprendente entità della domanda negli Stati Uniti che ha superato la produzione pianificata fino a giugno.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AIM

Safe Bag: titolo in asta di volatilità dopo massimo storico

Asta di volatilità per il titolo Safe Bag che, in rialzo del 15,77% a 3,46 euro, oggi ha fatto segnare un nuovo massimo storico a 3,466 euro.

La società, quotata sul listino AIM Italia, ha annunciato di aver vinto la gara presso l’aeroporto inte…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in rialzo rispetto al fixing di venerdì 19 maggio che era pari a -0,331 per cento. …

Spread Btp-Bund a 173 punti base, rendimento al 2,12%

Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco si attesta a 173 punti base. Il rendimento del bond decennale italiano sul mercato secondario è pari al 2,12%, mentre il tasso del Bund con pari scadenza viaggia in area 0,39 per cento.

ACCORDO

Aeroporto Bologna: accordo con DHL per nuovo centro logistico

-0,59% a Piazza Affari per il titolo Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna che scende a 15,26 euro. La società ha annunciato di aver raggiunto un accordo con DHL Express Italy per la realizzazione di un nuovo centro logistico da 15 mila metri quadra…