Forleo: “da Bankitalia illeciti favoritismi”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Dalle intercettazioni emergevano iniziative finalizzate all’inquinamento delle indagini e all’aggiustamento delle vicende con l’interessamento di personaggi quali il governatore Antonio Fazio”. Conversioni che evidenziano “che i rapporti tra gli indagati e questi personaggi appaiono contrassegnati da illegittime pressioni e illeciti favoritismi in spregio delle regole del sistema di controlli facenti capo alla Banca d’Italia”. E’ quanto emerge dal documento di convalida del sequestro delle azioni di convalida della azioni Antonveneta in mano ai concertisti redatto dal gip Clementina Forleo. Lo stesso giudice ha convocato per questa mattina Stefano Ricucci, il complice esterno di Fiorani ed Emilio Gnutti il complice fidato e rassicurante. Entrambi interdetti temporaneamente dall’esercizio delle attività professionali e imprenditoriali. Domani toccherà a Giampiero Fiorani, l’ad congelato di Bpi e a Gianfranco Boni, il direttore dell’area finanziaria dell’istituto lodigiano.