Forex: Zew tedesco e attese per mosse Spagna danno slancio all'euro

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 16/10/2012 - 14:15
Le crescenti attese del mercato per una richiesta di aiuti da parte della Spagna e i riscontri migliori delle attese arrivati dallo Zew tedesco spingono oggi l'euro che in questi minuti ha toccato i massimi di giornata a 1,3051 dollari. Il cross viaggia sui massimi a una settimana. Massimi a un mese circa invece per l'euro/yen salito fino a 102,92. Secondo quanto riportato oggi dal Financial Times la richiesta di aiuti da parte della Spagna sarebbe ormai imminente.

Buone le indicazioni in arrivo dalla Germania. Ad ottobre l'indice Zew relativo alla fiducia degli investitori istituzionali tedeschi in relazione alle prospettive per i prossimi sei mesi si è attestato a -11,5 punti dai -18,2 punti del mese precedente. Il consensus era per un miglioramento più contenuto a -15 punti. Vincengo Longo di IG rimarca come abbia però deluso l'indice sul sentiment relativo alle condizioni correnti del paese tedesco sceso a 10 punti.

Oggi è anche arrivata la lettura dell'Eurostat circa l'indice dei prezzi al consumo, rimasto stabile nel mese di settembre al 2,6% a/a (rivisto al ribasso il dato di agosto dal 2,7% al 2,6%). "Riteniamo che il tasso d'inflazione sia ancora troppo elevato per permettere al governatore della BCE, Mario Draghi, di effettuare nei prossimi due mesi ulteriori strategie di politica monetaria espansiva", commenta Vincenzo Longo, market strategist di IG che si attende che l'eventuale taglio del costo del denaro allo 0,50% dovrà essere rimandato al 2013.
COMMENTA LA NOTIZIA