Forex: yen in ritirata, minimi a 10 mesi rispetto all’euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vendite diffuse sullo yen oggi sul mercato valutario. Il cross dollaro/yen si è riportato sopra la soglia degli 83 yen, mentre il cross euro/yen è ai massimi da 10 mesi in area 117 yen. Prosegue intanto la corsa delle commodity currencies che hanno fatto segnare nuovi massimi relativi, proprio contro la valuta del Sol Levante con il cross AudJpy si è portato sopra quota 85.

Nelle ultime ventiquattro ore, commenta Michael Hewson (CMC Markets), il rialzo dei rendimenti sui titoli americani ha favorito il cambio dollaro/yen. “Qualcosa sta succedendo sullo yen e con esso in generale sul carry trading di breve periodo – sottolinea la morning note odierna di Fxcm -. Lo yen giapponese durante la nottata ha perso terreno contro la maggior parte delle valute contro cui è quotato, e l’indicazione più forte ci arriva dal UsdJpy che è utilizzato come bilancia di giudizio per la forza/debolezza del greenback contro lo yen”. Parallelamente si è assistito sui mercati al balzo di circa 2 punti percentuali della Borsa di Tokyo.

Continuano a susseguirsi intanto i commenti “hawkish” da parte di esponenti della Fed. Il presidente della Fed di Dallas, Richard Fisher, ha dichiarato che voterà contro l’estensione del programma di quantitative easing della banca centrale Usa che arriverà in scadenza a giugno. “Se l’economia si mostrerà nel 2011 forte come penso e spero, allora sarà il momento di iniziare ad invertire la nostra politica monetaria ultra-aggressiva”, ha rimarcato ieri il presidente della Federal Reserve di St. Louis, James Bullard. “Il Fomc – ha aggiunto Bullard – potrebbe non voler o non poter aspettare la fine delle incertezze a livello globale per iniziare una politica di normalizzazione”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Germania: S&P’s conferma la tripla A, l’outlook è stabile

S&P Global Ratings ha annunciato di aver confermato la valutazione “AAA/A-1+” assegnata alla Repubblica federale tedesca. “L’outlook stabile riflette la convinzione che nei prossimi due anni i conti pubblici tedeschi e il forte avanzo esterno continu…

NPL

Carige: via libera a cessione portafoglio NPL di 950 milioni a veicolo

In linea con le iniziative strategiche contenute nell’aggiornamento del Piano 2016 – 2020 approvato lo scorso 28 febbraio, oggi il Cda di Carige ha approvato la cessione, da concludere “in tempi brevi e comunque entro il 30/6/2017”, di un portafoglio…

RICAVI PRELIMINARI

Luxottica: +5,2% per il fatturato del primo trimestre, outlook confermato

Grazie al forte contributo di Europa e America Latina, all’andamento favorevole dei cambi e all’ottima performance del marchio Ray-Ban, il primo trimestre di Luxottica si è chiuso con una crescita del fatturato del 5,2% a 2.384 milioni di euro (+1,9%…

MERCATI

Borse europee caute, indicazioni deludenti dal Pil a stelle e strisce

Chiusura di settimana all’insegna della debolezza per le borse europee. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.203,94 punti, lo 0,46% in meno rispetto al dato precedente, il Dax si è fermato a 12.438,01 (-0,05%) e il Cac40 a 5.267,33 (-0,08%). Sopra la…