1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: per lo yen il driver principale rimane referendum Brexit (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si prende una pausa lo yen dopo i forti rialzi dei giorni scorci, culminati nel rally di ieri dopo la delusione susseguente al nulla di fatto da parte della Bank of Japan. Il cross dollaro/yen si mantiene comunque a 104,27, non lontano dai minimi a 22 mesi toccati alla vigilia. Oggi il Ministro delle finanze del Giappone, Taro Aso, ha ribadito che in caso di necessità il governo agirà con più fermezza rispetto al passato per contrastare l’eccessivo apprezzamento dello yen.
“Lo yen ha leggermente ritracciato ma rimane su livelli forti in area 104 USD/JPY – sottolinea oggi Asmara Jamaleh, economista per i mercati valutari di Intesa Sanpaolo – . L’evolversi dell’avversione al rischio in relazione al referendum inglese sarà il driver principale. In caso di ampia correzione della sterlina rispetto al dollaro lo yen dovrebbe salire ulteriormente, facendosi strada nel range 103-100 USD/JPY”.