1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: Weale, i dati sul Pil rafforzano l’ipotesi di un incremento del QE

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il cable ritraccia i guadagni. Dopo aver toccato nel corso della mattina quota 1,6206 dollari, in questo momento il cambio sterlina/dollaro Usa scambia in sostanziale parità a 1,6173. Il brusco calo è attribuibile alle dichiarazioni rese da Martin Weale, membro del Comitato di Politica monetaria della Bank of England, ai microfoni della Bbc. Secondo Weale le indicazioni arrivate dal Pil britannico del Q1 (-0,2% t/t), rafforzano l’ipotesi di un incremento del piano di allentamento quantitativo (QE, Quantitative Easing). “Si tratta di un’ipotesi che si è rafforzata dopo la pubblicazione dei dati sul Pil del Q1”, ha detto Weale secondo cui il Comitato di Politica monetaria “terrà questi dati in considerazione nel corso del prossimo meeting”.