1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Forex: Trichet ed i dati macro sostengono la moneta unica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Trichet distoglie l’attenzione degli operatori dal Portogallo e l’euro torna a salire. Dopo i cali dei giorni scorsi gli operatori tornano ad acquistare la moneta unica in scia dell’atteggiamento da “falco” del n.1 della Banca centrale europea. Trichet nella conferenza stampa successiva alla riunione del board che ha deciso l’incremento del costo del denaro dall’1,25 all’1,5% ha ancora una volta definito i tassi di interesse di Eurolandia “accomodanti” ribadendo che la Bce continuerà “a monitorare molto da vicino i fattori che minacciano la stabilità dei prezzi”.

“La decisione odierna è stata presa alla luce dell’aumento delle preoccupazioni circa la stabilità dei prezzi”, ha detto il n.1 dell’Eurotower ricordando che l’inflazione del Vecchio continente è al di sopra del 2% fissato dalla Banca centrale. Le dichiarazioni sono state lette dagli operatori come una conferma implicita: il costo del denaro da qui alla fine dell’anno salirà di ulteriori 25 punti base.

Gli acquisti sulla moneta unica sono poi stati spinti dall’incremento della propensione al rischio dopo la pubblicazione dei dati relativi l’andamento del mercato del lavoro a stelle e strisce. Anche se i dati più importanti, nuove buste paga e tasso di disoccupazione, sono in calendario per domani, le indicazioni arrivate oggi fanno ben sperare.

Le nuove richieste di sussidio la scorsa settimana sono scese di 14 mila unità a 418 mila mentre la stima Adp ha evidenziato la creazione di 157 mila nuovi posti di lavoro nel settore privato. Il dato precedente aveva registrato un saldo positivo di 36 mila unità e gli analisti avevano pronosticato 68 mila nuovi posti di lavoro.

L’eurodollaro dopo un minimo di seduta a 1,4220 scambia in rialzo dello 0,1% a 1,4354 mentre l’euroyen sale di mezzo punto percentuale a 116,53. Il biglietto verde, con il dollar index in calo dello 0,27% sotto quota-75 a 74,92, guadagna terreno contro lo yen, portando lo usdjpy a 81,180 (+0,4%).

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Wall Street: avvio positivo, focus su Fed e Trump

Wall Street si muove in rialzo per la quarta seduta consecutiva, senza mostrare particolari scossoni dopo l’esplosione all’Arena di Manchester ieri sera, che ha provocato la morte di una ventina di persone. A pochi minuti dal suono della campanella, …

COMMODITY

Oro: prezzi a 1.261 dollari, focus sulle minute di domani

Sostanziale parità al Comex per il future con consegna giugno sull’oro che passa di mano a 1.261,5 dollari l’oncia (+2% nelle ultime cinque sedute). “Ancora una volta, l’oro si trova a riprendere fiato”, ha rilevato Ole Hanson, n.1 per le commodity d…

Spread Btp-Bund in area 170 punti base, rendimento al 2,10%

Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco si attesta in area 170 punti base, in frazionale rialzo rispetto ai 169 punti base dei primi scambi di seduta. Il rendimento del bond decennale italiano sul mercato secondario è pari al 2,10%, mentr…