Forex: torna la fiducia sui mercati, euro a ridosso di 1,24 contro dollaro

Inviato da Luca Fiore il Ven, 18/06/2010 - 12:25
L'euro si conferma a ridosso di quota 1,24 contro dollaro, pronto a chiudere la seconda settimana consecutiva di guadagni. Il quadro tecnico sembrerebbe favorevole al recupero della moneta unica, che in questo momento quota di poco sotto il livello precedente a 1,2375; la prima resistenza è individuabile in area 1,245. Il dollar index scambia sostanzialmente stabile a 85,614 ed il cross eur/jpy scende di mezzo punto percentuale a 111,99.

Il successo dell'asta di bond spagnoli a 10 e 30 anni e la decisione del Consiglio europeo di rendere pubblici i risultati degli stress-test sul sistema bancario, hanno probabilmente convinto gli operatori a liquidare le posizioni ribassiste. In calo anche lo spread tra bond spagnoli a dieci anni e Bund, che dopo i 230 punti di ieri quota circa 200 punti base.

Di questa nuova ventata di fiducia oltre all'euro dovrebbero beneficiare nelle prossime sedute anche i listini azionari, chiamati a capitalizzare anche le indicazioni positive sulla crescita globale arrivate dalla Banca Mondiale, secondo cui la Cina dovrebbe registrare una crescita del 9,5% nel 2010 e dell'8,5% nel 2011.

Per quanto riguarda le indicazioni macroeconomiche della giornata, l'indice che misura l'andamento dei prezzi alla produzione in Germania a maggio ha registrato un incremento dello 0,3% mensile e dello 0,9% annuo; quest'ultimo dato è in linea con le attese, mentre gli analisti avevano pronosticato una crescita congiunturale di 10 punti base.
COMMENTA LA NOTIZIA