1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: sterlina sui nuovi minimi da fine gennaio a quota 1,5912 $

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora vendite sulla sterlina che al giro di boa di seduta aggiorna i minimi a quasi 5 mesi. Il cross sterlina/dollaro ha toccato un minimo a 1,5912 dollari, sotto gli 1,5914 toccati alla vigilia. Pesa la revisione al ribasso del dato tendenziale sul pil britannico nel primo trimestre 2011. Il progresso risulta dell’1,6% rispetto al +1,8% a/a della precedente lettura.
Sul mercato crescono le aspettative di tassi bassi ancora a lungo. Adam Posen, membro del board della Bank of England, ieri ha definito un “nonsenso” la critica arrivata alla banca centrale britannica da parte della Banca dei Regolamenti Internazionali che ha sollecitato l’avvio di una stretta sui tassi per contrastare l’inflazione. Posen ha sottolineato che nel Regno Unito “la crescita del credito è quasi nulla, la crescita dei salari è poco superiore alla produttività e c’è poca evidenza di aspettative di inflazione in aumento”.