1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: sterlina ancora in picchiata, toccato minimo sotto 1,28

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non si arresta la discesa della sterlina. la divisa britannica ha aggiornato questa notte i minimi a 31 ani contro il dollaro sull’acuirsi dei timori circa le ripercussioni economiche della brexit. Il cross tra sterlina e dollaro Usa è sceso fino a un minimo a 1,2798 per poi riassestarsi sopra area 1,29. “È difficile prevedere quanto ancora potrà scendere la sterlina tuttavia, vista l’unicità dell’evento e, soprattutto, il fatto che non ci sono precedenti per valutarne gli effetti, sospettiamo che la sterlina possa scendere ancora, il prossimo supporto sarebbe il livello a 1,25”, sottolinea Arnaud Masset, Market Strategist di Swissquote Europe.
Ieri la Bank of England ha allentato i requisiti di capitale per le banche, con Countercyclical Capital Buffer sulle esposizioni delle banche britanniche da 0,5% a zero, e Mark Carney ha sottolineato come siano già emersi segnali di rallentamento economico post-Brexit.