1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Forex: speranze in vista di elezioni greche risollevano quotazioni euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In recupero sul mercato valutario l’euro che nei primi scorci di giornata si è riportato sopra area 1,26 rispetto al dollaro (toccato massimo a 1,2625) per poi ritracciare a quota 1,257 dollari. Venerdì scorso la divisa europea aveva violato al ribasso quota 1,25 $ per la prima volta dal luglio 2010.

Il mercato guarda con cauto ottimismo alle indicazioni che vengono dagli ultimi sondaggi pubblicati ieri in vista della nuova tornata elettorale in Grecia, prevista per il 17 giugno. Il partito conservatore Nea Democratia, favorevole all’applicazione del piano di austerity concordato con la troika (Ue, Bce e Fmi), torna a risultare il più accreditato a raggiungere la maggioranza relativa e accaparrarsi così il premio di maggioranza. Dai nuovi sondaggi emerge un vantaggio di Nea Democratia tra lo 0,5 e il 5,7% rispetto al partito di sinistra radicale (Syriza) che invece intende rinegoziare con la troika le misure di austerity ritenute eccessivamente gravose. In particolare quello condotto da Marc SA per il quotidiano Ethonos vede Nea Democratia in vantaggio del 2,2% rispetto a Syriza con una proiezione di 125 seggi in parlamento sui 300 totali. A questi si aggiungerebbero 41 seggi dell’altro partito pro-austerity, il Pasok, consentendo una maggioranza assoluta per formare un governo che porti avanti il piano di austerity.

“Le notizie sul fronte greco saranno il principale driver in queste settimane: quanto maggiore diventasse la percezione che la Grecia potrebbe uscire, tanto più l’euro ne soffrirebbe e viceversa”, sottolinea Asmara Jamaleh, economista di Intesa Sanpaolo, nel suo commento quotidiano sul mercato forex.

La minore avversione al rischio che caratterizza la giornata odierna ha favorito anche l’apprezzamento delle commodity currency, con dollaro australiano e quello neozelandese in buon rialzo. L’aussie è risalito in area 0,986 rispetto al dollaro e il kiwi a 0,7625 $.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse Usa di poco sopra la parità. Seduta da dimenticare per Tiffany

Wall Street in lieve territorio positivo in attesa della pubblicazione dei verbali dell’ultima riunione della Federal Reserve. A poco più di due ore dalla chiusura degli scambi, il Dow Jones sale dello 0,2%, lo S&P segna un +0,07% e il Nasdaq un +0,1…

TRIMESTRALI ITALIA

Mittel: balzo del fatturato nei primi sei mesi, Ebitda torna positivo

Il primo semestre dell’esercizio 2016 – 2017 del Gruppo Mittel si è chiuso con ricavi per 14,1 milioni, in netto miglioramento rispetto ai 4,4 milioni nel pari periodo del precedente esercizio, e un Ebitda positivo per 1,1 milioni, da -7 milioni.

RATING

UniCredit: Moody’s assegna “B1” all’emissione Additional Tier 1

Moody’s Investors Service ha annunciato di aver assegnato valutazione “B1(hyb)” all’emissione Additional Tier 1 (AT1) di UniCredit da 1,25 miliardi di euro. “Il rating –si legge nella nota dell’agenzia – tiene conto il rating standalone ba1 di UniCre…

ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.