Forex: SocGen, nuova strategia Bce rende l'euro altamente sensibile al rischio

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 24/08/2012 - 16:44
L'euro ha cambiato faccia insieme alla Bce. La pensano così gli analisti di Societe Generale che nel loro report settimanale sul Forex parlano del nuovo e insolito "paradigma" dell'euro, divenuta una valuta a basso carry con relativamente alta sensibilità al rischio dopo che la Bce negli ultimi 10 mesi è passata ad un atteggiamento dovish, ossia molto accomodante a livello di condotta di politica monetaria. Societe Generale vede una nuova occasione per vendere l'euro in seguito al meeting Bce del 6 settembre. Riflettori quindi già proiettati a settembre da parte degli analisti di Societe Generale che oltre alle riunioni di Bce e Fed e alla pronuncia della corte Costituzionale tedesca sul fondo Esf (12 settembre), pongono l'accento sulle payrolls Usa di agosto in uscita il 7 settembre e che potrebbero indirizzare l'operato della Fed.
COMMENTA LA NOTIZIA