1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Forex: si placano gli acquisti sull’euro dopo atteso via libera del Parlamento tedesco a nuovo Efsf

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quotazioni dell’euro in moderata ascesa a metà giornata. Dopo quello di ieri da parte del Parlamento finnico, oggi è arrivato l’atteso via libera dal Parlamento tedesco alla riforma del fondo Esfs. Il provvedimento è stato votato a larga maggioranza, con 523 voti favorevoli, solo 85 voti contrari e 3 astenuti. La riforma varata lo scorso 21 luglio prevede l’ampliamento del fondo salva stati a 440 miliardi dai precedenti 250. Intanto oggi sono riprese le negoziazioni della trojka (Ue, Bce e Fmi) con il governo di Atene per attestare i progressi compiuti dalla Grecia al fine di sbloccare la seconda tranche di aiuti per otto miliardi di euro.

Il cross euro dollaro viaggia a 1,362 dollari dopo aver toccato in mattinata un massimo a 1,3676, sui massimi dell’ultima settimana. “Il ritracciamento dell’euro dopo il voto favorevole del Parlamento tedesco indica che il mercato già prezzava l’approvazione in Germania del nuovo Efsf”, commenta Anthony Grech di Ig Markets, con l’euro che oggi ha vissuto il classico movimento buy on the rumor e sell on the news.

I massimi di giornata erano stati toccati in corrispondenza con l’uscita dei buoni riscontri dal mercato del lavoro tedesco. Il tasso di disoccupazione è sceso a sorpresa al 6,9% a settembre rispetto al 7% del mese precedente. Le attese erano per un dato invariato. Il numero dei disoccupati è sceso di 26mila unità rispetto ai -8 mila attesi dal consensus.

“L’Euro non è riuscito a superare stabilmente 1,3670 dollari e le possibilità di un ritracciamento verso 1,35-1,34 rimangono intatte – hanno rimarcato stamattina gli analisti di CMC Markets – con un probabile periodo di consolidamento intorno a quest’area prima di ritestare 1,30”.