1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: sessione interlocutoria in attesa dei dati Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sul mercato delle valute regna la cautela in attesa degli importantissimi dati del pomeriggio sul mercato del lavoro Usa, che aiuteranno a capire lo stato di salute della prima economia mondiale.

I dati serviranno a dare indicazioni per il mercato sulle future mosse Fed. Gli spazi per un nuovo rialzo dei tassi sono ormai limitati e gli operatori ipotizzano che il 2016 si possa chiudere senza alcun intervento della banca centrale statunitense.

Il cambio euro/dollaro risale leggermente rispetto ai minimi del mese visti mercoledì, toccando a inizio mattinata un massimo intraday a 1,1089; tuttavia, complessivamente nella settimana la valuta unica si indebolisce di circa mezzo punto percentuale. Al momento il cross si attesta in area 1,107.

Beneficiano del clima di attesa le valute emergenti: al momento il cambio fra dollaro e rublo russo cala a 64,23 mentre quello fra biglietto verde e lira turca a 2,92.