Forex: rally dell'euro, il piano franco-tedesco piace ai mercati

Inviato da Luca Fiore il Lun, 10/10/2011 - 18:53
L'euro capitalizza il piano targato Merkel-Sarkozy. Rally della moneta unica, che mette a segno la migliore performance giornaliera da più di un anno in scia del piano di ricapitalizzazione del sistema bancario europeo. In questo momento la moneta unica quota in rialzo del 2% contro dollaro e yen, portando i rispettivi cross a 1,367 ed a 104,9.

Prima del G20 di novembre l'accoppiata Merkel-Sarkozy ha promesso di presentare un piano per rivitalizzare le banche europee, risolvere la questione greca e rilanciare la crescita nel Vecchio continente. Non solo. Il duo punta a creare un Commissario al risparmio, con potere di commissariamento per i Paesi meno virtuosi, ed a trasformare l'Ue in una confederazione guidata da un presidente.

"Supporto aggiuntivo per la moneta unica -ha dichiarato Anthony Grech, analista di IG Markets- è arrivato dai dati economici, che hanno evidenziato un calo inferiore alle attese della fiducia degli investitori nella Zona Euro. Il sentiment degli investitori ha poi beneficiato dell'incremento dal 2% al 2,5% della stima sull'andamento del Pil statunitense nel terzo trimestre da parte di Goldman Sachs".

L'euro perde invece terreno contro il franco svizzero. Il cross tra le due valute scende di più di mezzo punto percentuale portandosi a 1,2332, il calo maggiore dallo scorso 5 settembre, il giorno precedente la decisione della Swiss National Bank di fissare il cambio euro/franco a 1,2. Secondo gli analisti di JP Morgan la SNB potrebbe alzare il livello minimo a 1,3 franchi.


COMMENTA LA NOTIZIA