Forex: possibile nuovo pacchetto aiuti alla Grecia risolleva l'euro

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 10/05/2011 - 10:48
Repentino cambio di umore oggi per l'euro che ha rialzato la testa dopo le indiscrezioni su un possibile nuovo pacchetto di aiuti indirizzato alla Grecia. Secondo quanto riportato dall'agenzia Dow Jones, un alto funzionario del governo greco avrebbe riferito che la Grecia attende un nuovo pacchetto di quasi 60 miliardi di aiuti finanziari per coprire il fabbisogno finanziario fino al 2013. Pacchetto che sarebbe disponibile già a partire dal mese prossimo. L'estensione dovrebbe essere discussa nelle riunioni Eurogruppo ed Ecofin programmate lunedì e martedì prossimo.

L'euro ha cavalcato la notizia spingendosi fino a 1,437 dollari per poi attestarsi a 1,4341 alle 10.39. In precedenza erano stati toccati dei minimi a 1,4272 $, oltre il 4% sotto i massimi a 17 mesi toccati settimana scorsa dalla moneta unica europea.

L'euro ieri aveva continuato la corsa al ribasso complice anche il downgrade sulla Grecia decretato da Standard & Poor's. Anche Moody's si è detta pronta a rivedere al ribasso il rating sulla Grecia a causa della crescente incertezza circa la sostenibilità del debito sovrano. "Le pressioni ribassiste sull'Euro potrebbero essere solo all'inizio - rimarcava oggi Michael Hewson, analista di CMC Markets - ed è ormai chiaro che ogni futuro rialzo dei tassi potrebbe solo aumentare le pressioni sulle fragili economie della periferia, incrementando il rischio di un possibile deterioramento della situazione anche per l'Irlanda e il Portogallo". Dal punto di vista tecnico, l'esperto di CMC sottolinea come la rottura del supporto posto a 1,4255 dollari potrebbe generare un ritorno verso 1,4020.


COMMENTA LA NOTIZIA