1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: parole della May spingono la sterlina ai minimi a due mesi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Incipit di ottava in affanno per la sterlina che perde terreno contro tutte le altre principali valute. In particolare il cross contro il dollaro Usa viaggia sui minimi a due mesi in area 1,214, con un calo giornaliero di oltre l’1%. A pesare sulla sterlina sono nuovamente le preoccupazioni in merito alla Brexit, dopo le ultime dichiarazioni del primo ministro Theresa May che è tornata a sottolineare l’importanza del controllo dell’immigrazione e una volta fuori dall’Unione Europea impostare regole per le persone che vengono nel Regno Unito da Stati membri dell’Unione europea. Parole accolte dal mercato come un riaccendersi del rischio di una hard Brexit. “Nel breve questo può ridurre notevolmente la capacità della sterlina di apprezzarsi su dati positivi”, sottolineano gli analisti di Intesa Sanpaolo.